Il cardinale Ryłko al XXVI Colloquio dei Giuristi cattolici francesi

Il 16 e il 17 novembre 2013, nel prestigioso Palazzo di Giustizia di Parigi, si è svolto il XXVI Colloquio nazionale dei Giuristi cattolici di Francia, dedicato a un tema di scottante attualità: “Il matrimonio in discussione”.

A Sua Eminenza il cardinale Stanisław Ryłko, presidente del Pontificio Consiglio per i Laici, è stato affidato il compito di introdurre i lavori del Colloquio con una conferenza dal titolo “L’impegno dei fedeli laici nella vita pubblica e il futuro della città”. Il porporato ha evidenziato nella sua prolusione che: “Oggi, in modo speciale, occorre una presenza visibile ed incisiva dei cristiani nella vita pubblica (…) guidati dal Vangelo e dalla Dottrina sociale della Chiesa”. E ha evidenziato, dinanzi alle sfide della cultura post-moderna, che mette in questione la natura stessa dell’uomo nonché le istituzioni basilari per la sua esistenza come il matrimonio e la famiglia, l’importanza che i cristiani sappiano farsi “custodi dell’essere umano, della sua dignità e dei suoi diritti inalienabili”. Una missione alta e rilevante che richiede fedeli laici maturi, autentici testimoni di Cristo e del suo Vangelo.

A conclusione del Colloquio, il cardinale Ryłko ha presieduto la celebrazione eucaristica domenicale nella splendida basilica di Santa Clotilde.

Testo della prolusione

Testo dell’omelia

Tag Cloud

© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti