Unione Mondiale degli Insegnanti Cattolici

DENOMINAZIONE UFFICIALE
Unione Mondiale degli Insegnanti Cattolici 

SIGLA
UMEC (Union Mondiale des Enseignants Catholiques)

FONDAZIONE
1951

STORIA
Le origini dell’UMEC risalgono al 1908, anno nel quale i Presidenti delle associazioni di insegnanti cattolici di Austria, Olanda, Svizzera e Germania, nel corso di una riunione organizzata per trattare di problematiche educative, lanciano l’idea di riunire i docenti cattolici a livello internazionale. Il progetto si concretizza con la creazione, nel 1912, della Weltverband katholischer Pädagogen, associazione mondiale di educatori cattolici le cui attività, interrotte dalle due guerre mondiali, vengono riprese nel 1951 con la fondazione a Roma, per iniziativa di dirigenti di associazioni nazionali di 17 Paesi, dell’Unione Mondiale degli Insegnanti Cattolici. Riconosciuta dalla Santa Sede come organizzazione internazionale cattolica, l’UMEC è membro della Conferenza delle OIC. In quanto Ong, ha statuto consultivo presso il Consiglio d’Europa, l’Ecosoc, l’Unesco e l’Unicef.

IDENTITÀ
L’UMEC si pone al servizio delle associazioni nazionali di insegnanti cattolici che raggruppa, coordinandone le attività di studio e ricerca finalizzate a portare gli insegnamenti della Chiesa nel campo dell’educazione e della scuola; favorisce e sostiene la creazione di associazioni di insegnanti cattolici nel mondo; diffonde la conoscenza di iniziative ed esperienze nell’ambito della formazione religiosa, morale e professionale degli educatori e nel campo dell’apostolato tra gli insegnanti; si batte per la difesa e il rispetto dei diritti e della libertà educativa degli insegnanti cattolici. Suoi obiettivi prioritari sono il perseguimento di un sistema educativo che coinvolga genitori, insegnanti e alunni, al fine di concretizzare la responsabilità di ciascuno nella comunità educativa; l’elaborazione in ogni Paese di una “Carta dell’insegnante”che definisca le condizioni giuridiche, sociali e di servizio dei docenti, i loro diritti e doveri, la loro autonomia culturale e didattica, il livello di formazione richiesta per l’esercizio della professione.

STRUTTURA
Organi ufficiali dell’UMEC sono l’Assemblea generale, costituita dai delegati delle associazioni membro, che si riunisce ogni quattro anni; il Consiglio, eletto dall’Assemblea generale e composto dal Presidente, dal Segretario generale, dal Tesoriere, dall’Assistente ecclesiastico e da sette membri rappresentativi della realtà dell’UMEC a livello mondiale, che si riunisce una volta all’anno; il Comitato esecutivo, formato dal Presidente, dal Segretario generale e dal Tesoriere, che si riunisce due volte all’anno ed ha il compito di assicurare l’attuazione delle decisioni dell’Assemblea generale. All’UMEC si può aderire come membri a pieno titolo, organizzazioni nazionali o regionali d’insegnanti cattolici; membri corrispondenti, docenti che si adoperano per la creazione di nuove associazioni di insegnanti; membri onorari.

DIFFUSIONE
L’UMEC conta 26 associazioni membro ed è presente in 28 Paesi così distribuiti: Asia (4), Europa (18), Nordamerica (1), Sudamerica (3).

PUBBLICAZIONI
Nouvelles UMEC, bollettino quadrimestrale in francese, inglese e spagnolo.

SEDE CENTRALE
Union Mondiale des Enseignants Catholiques
CLIVO MONTE DEL GALLO, 48 -  00165 ROMA
Tel. +39 06634651   - fax  +39 0639375903  
e mail: umec@org.va

Eventi


© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti