Unione Internazionale dei Giuristi Cattolici

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Unione Internazionale dei Giuristi Cattolici 

 

SIGLA

UIJC (Union Internationale des Juristes Catholiques)

 

FONDAZIONE

1986

 

STORIA

La UIJC trae origine dalle associazioni di giuristi cattolici costituite in diversi Paesi a partire dagli anni Quaranta. Dopo la Seconda guerra mondiale, a livello internazionale, i giuristi cattolici trovano uno spazio di accoglienza in seno al Movimento Internazionale Intellettuali Cattolici (vedi pag. 225), senza tuttavia avere una organizzazione propria che ne sostenga l’apostolato nella società contemporanea. Un primo tentativo in tal senso viene fatto nel 1979 con il Congresso internazionale organizzato a Manila, nelle Filippine, e presieduto dal cardinale Opilio Rossi, allora Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici. A seguito di vari altri incontri avuti a Roma, nel 1986 viene convocata a Parigi l’Assemblea generale costitutiva che segna la nascita dell’UIJC, dotandola dei primi statuti. Al fine di rinsaldare i legami tra le associazioni nazionali raggruppate dall’Unione, nel 1991 si organizza a Roma un Colloquio al quale partecipano giuristi cattolici provenienti da 17 Paesi di tre continenti. Il 17 ottobre 2002, il Pontificio Consiglio per i Laici decreta il riconoscimento dell’Union Internationale des Juristes Catholiques come associazione internazionale di fedeli di diritto pontificio.

 

IDENTITÀ

La finalità della UIJC è di contribuire al mantenimento o alla reintroduzione dei principi cristiani nella filosofia e nella scienza del diritto, nell’attività legislativa, giudiziaria e amministrativa, nell’insegnamento e nella ricerca come pure nella vita pubblica e professionale. L’Unione – aperta ai problemi generali e locali del mondo contemporaneo e a soluzioni fedeli al Vangelo, alla tradizione della Chiesa e al Magistero autentico – opera per il riconoscimento e il rispetto del diritto naturale e cristiano in spirito di giustizia e di carità; per la tutela della vita umana, dal concepimento alla morte naturale; per l’affermazione della dignità della persona umana e dei diritti e doveri che ne conseguono; per la difesa e la promozione della visione cristiana della famiglia; per la diffusione e l’attuazione della dottrina sociale della Chiesa, specialmente nel campo giuridico.

 

STRUTTURA

Organi della UIJC sono l’Assemblea dei delegati, costituita dal Presidente dell’Unione e dai Presidenti delle associazioni nazionali, che delibera sulla gestione quadriennale del Consiglio esecutivo e su tutte le questioni che da questo le sono sottoposte; il Consiglio esecutivo, incaricato della direzione e dell’animazione dell’Unione, che è composto dal Presidente, dai Vicepresidenti, dal Segretario generale, dal Tesoriere e dall’Assistente ecclesiastico; il Presidente, eletto dall’Assemblea dei delegati, che è il rappresentante legale dell’associazione.

 

DIFFUSIONE

La UIJC raggruppa 14 associazioni membro presenti in altrettanti Paesi così distribuiti: Asia (2), Europa (7), Nordamerica (1), Oceania (1), Sudamerica (3).

 

PUBBLICAZIONI

Juristes du monde entier, rivista annuale.

 

SITO INTERNET

http://www.cathojuris.org

 

SEDE CENTRALE

Union Internationale des Juristes Catholiques

3, rue du Midi - 92200 Neuilly/Seine, Paris - Francia

Tel. [+33]1.53810552 - Fax 1.53810094

E-mail: jm.de.forges@libertysurf.fr

Eventi


© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti