Unione Internazionale Cristiana dei Dirigenti d’Impresa

uniapace

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Unione Internazionale Cristiana dei Dirigenti d’Impresa

 

SIGLA

UNIAPAC (dalla denominazione originale dell’associazione Union Internationale des Associations Patronales Catholiques)

 

FONDAZIONE

1931

 

STORIA

L’UNIAPAC nasce come Conferenza Internazionale delle Associazioni di Imprenditori Cattolici, costituita dalle associazioni di Olanda, Belgio, Francia (e con osservatori di Italia, Germania e Cecoslovacchia), nel quarantesimo anniversario della Rerum novarum, con l’intento di raggruppare imprenditori e quadri che, per l’adempimento dei  propri compiti e doveri professionali, si ispirano all’insegnamento sociale cristiano. Dopo la Seconda guerra mondiale, l’UNIAPAC si diffonde in altri Paesi europei e in America Latina. Negli anni Sessanta l’Unione diviene un’associazione ecumenica, assume la denominazione attuale, ingloba tra i suoi membri associazioni di Asia e Africa. Nel 1975, inaugura i cosiddetti “Dialoghi Chiese-Imprese multinazionali” che si iscrivono nel clima di accresciuta consapevolezza del ruolo che le imprese hanno nella società. L’UNIAPAC è in rapporto con tutte le organizzazioni internazionali governative e non governative, che operano nell’ambito economico e della gestione d’impresa, e ha relazioni con la Santa Sede e con il Consiglio Ecumenico delle Chiese. Membro invitato della Conferenza delle OIC, in quanto Ong ha statuto consultivo presso la Cnuced, l’Unesco, l’Oit e la Commissione economica per l’America Latina.

 

IDENTITÀ

L’UNIAPAC, che costituisce un forum internazionale di scambio e di incontro tra imprenditori e dirigenti appartenenti a culture e a contesti socioeconomici e professionali diversi, si prefigge di aiutare i suoi membri a coniugare fede cristiana, dinamismo imprenditoriale ed esigenze economiche; di fare dello spirito cristiano una delle componenti chiave dell’azione pratica di dirigenti e quadri d’impresa; di formare i dirigenti d’impresa a una filosofia d’azione ispirata alla dottrina sociale cristiana affinché, sensibili alle esigenze del bene comune, essi siano al tempo stesso produttori di ricchezza e promotori di sviluppo sociale e umano; di favorire iniziative atte a concorrere alla realizzazione di questi obiettivi. L’Unione persegue le proprie finalità mediante pubblicazioni, studi, seminari, colloqui  e congressi. L’UNIAPAC ha avuto un ruolo attivo nella discussione sul debito e la ristrutturazione politica ed economica dei Paesi del Terzo mondo. Attualmente si confronta con la realtà dei Paesi dell’Est europeo – che stanno vivendo un processo di ricostruzione economico-sociale e di transizione verso un’economia di mercato – e con le sfide della globalizzazione economica e finanziaria del mondo in generale, e dell’area mediterranea in particolare.

 

STRUTTURA

L’UNIAPAC è costituita da membri attivi, associazioni i cui statuti fanno esplicito riferimento allo spirito cristiano, e membri associati, persone fisiche o morali che ne sostengono l’azione. Organi dell’UNIAPAC sono il Consiglio di amministrazione, con funzioni decisionali e di orientamento, che è formato dal Presidente, dai Vicepresidenti, dal Segretario generale, dal Tesoriere, dai Presidenti delle associazioni membro, dagli ex Presidenti dell’Unione e da quattro Assistenti ecclesiastici; il Segretariato generale, diretto da un Segretario generale nominato dal Consiglio su proposta del Presidente; l’Assemblea generale, composta dai membri attivi, con voce deliberativa, e dai membri associati dell’Unione; il Comitato di programmazione, organo di riflessione.

 

DIFFUSIONE

L’UNIAPAC conta 31 associazioni membro presenti in 25 Paesi così distribuiti: Africa (1), Asia (1), Europa (13), Nordamerica ( 1), Sudamerica (9).

 

PUBBLICAZIONI

Uniapac News, bollettino d’informazione periodico in inglese, francese e spagnolo; Les Cahiers Socio-Économiques de l’UNIAPAC, collana di studi e documenti su etica e politica economica, edita in varie lingue.

 

SITO INTERNET

http://www.uniapac.org

 

SEDE CENTRALE

UNIAPAC

2, place des Barricades -1000 Bruxelles (Belgio)

Tel. [+32]2.2183114 - Fax 2.2197037

E-mail: info@uniapac.org

Eventi


© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti