Movimento Internazionale degli Intellettuali Cattolici

movimento-internazionale-degli-intellettuali-cattolici

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Movimento Internazionale degli Intellettuali Cattolici

 

SIGLA

MIIC-Pax Romana (Mouvement International des Intellectuels Catholiques)

 

FONDAZIONE

1947

 

STORIA

Fondato ufficialmente a Roma, il MIIC-Pax Romana nasce storicamente e sociologicamente dai membri del Movimento Internazionale degli Studenti Cattolici (vedi pag. 228), che una volta finiti gli studi entrano nel mondo del lavoro e, desiderosi di perpetuare il loro ideale apostolico nella vita adulta, pensano alla costituzione di un movimento cattolico rivolto al mondo non solo dei laureati, ma della cultura in senso lato. Al MIIC si deve l’organizzazione, con il sostegno dell’Unesco, del primo incontro interreligioso a proiezione internazionale del secolo scorso che, fra Natale e Capodanno del 1959-1960 riunì a Manila, nelle Filippine, intellettuali credenti delle diverse religioni chiamati a confrontarsi a titolo personale sul tema: “Influenza delle grandi religioni nella vita attuale dei popoli, in Oriente e in Occidente”. Diversi membri del MIIC hanno preso parte come uditori laici ai lavori del Concilio Vaticano II. Riconosciuto dalla Santa Sede come organizzazione internazionale cattolica, il MIIC-Pax Romana è membro della Conferenza delle OIC. In quanto Ong, ha statuto consultivo presso l’Ecosoc, l’Unesco e il Consiglio d’Europa.

 

IDENTITÀ

Il MIIC è una rete internazionale di professionisti e intellettuali cattolici che, individualmente o riuniti in gruppi o associazioni, operano per il dialogo tra fede e cultura in vista dell’evangelizzazione delle culture e della inculturazione del Vangelo nel mondo del lavoro, nella famiglia, nella società. Ridisegnando i propri progetti di vita su questa missione e ponendo al suo servizio la propria perizia, i membri del MIIC perseguono tale finalità mediante il discernimento e l’analisi critica – alla luce della fede – del pensiero e delle ideologie dominanti; l’impegno nell’opera evangelizzatrice della Chiesa attraverso la testimonianza e la pratica dei valori evangelici; la tutela e la promozione dei diritti dell’uomo e dei popoli, in uno spirito di solidarietà con i poveri e con le minoranze; il dialogo interreligioso finalizzato a promuovere, accanto alla libertà religiosa, la comprensione e il rispetto reciproci; lo studio, alla luce della morale cattolica, delle questioni di carattere umano, sociale ed etico proprie delle professioni artistiche, letterarie e scientifiche. Il MIIC mette a disposizione della comunità internazionale le proprie risorse intellettuali e morali per la costruzione e il mantenimento di una pace fondata sulla giustizia e sulla carità di Cristo.

 

STRUTTURA

Organo supremo del MIIC è l’Assemblea plenaria, costituita dai rappresentanti delle associazioni membri titolari, che si riunisce ogni quattro anni ed elegge il Presidente, i Vicepresidenti, i membri del Consiglio internazionale e, su proposta di quest’ultimo, il Segretario generale. Presidente, Segretario generale, Tesoriere e Assistente ecclesiastico costituiscono l’Équipe internazionale, organo esecutivo e di coordinamento. A livello continentale e regionale le attività sono coordinate dai Vicepresidenti e dai Coordinatori regionali. Nella struttura del MIIC rientrano inoltre i Segretariati specializzati, che raggruppano professionisti cristiani impegnati in ambiti specifici. Attualmente sono cinque: Segretariato internazionale degli artisti cristiani, Segretariato internazionale degli insegnanti cattolici della scuola secondaria, Segretariato internazionale dei giuristi cattolici, Segretariato internazionale per le questioni scientifiche, Segretariato internazionale degli ingegneri, agronomi ed economisti cattolici. Gruppi di lavoro, su questioni quali i diritti umani, l’ecologia, l’economia e lo sviluppo umano, coadiuvano il Consiglio internazionale nell’attuazione delle decisioni prese dall’Assemblea plenaria. Al MIIC si può aderire come membri titolari (organizzazioni di professionisti cattolici riconosciute dalla gerarchia ecclesiastica), membri corrispondenti e membri individuali.

 

DIFFUSIONE

Il MIIC conta oltre 58.000 membri raggruppati in organizzazioni presenti in 51 Paesi così distribuiti: Africa (10), Asia (8), Europa (23), Nordamerica (2), Sudamerica (8).

 

PUBBLICAZIONI

Pax Romana E-Update, notiziario mensile on-line; Convergence, pubblicazione semestrale.

 

SITO INTERNET

http://www.icmica-miic.org/

 

SEDE CENTRALE

Pax Romana ICMICA/MIIC

3 rue de Varembé, 4th Floor

CP 161, 1211 Geneva 20, Switzerland

Tel: (41 22) 823 0707 / Fax: (41 22) 823 0708

Email: international_secretariat@paxromana.org



© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti