Federazione Internazionale delle Università Cattoliche

ederazione-internazionale-delle-universita-cattoliche

DENOMINAZIONE UFFICIALE

Federazione Internazionale delle Università Cattoliche 

 

SIGLA

FIUC (Fédération Internationale des Universités Catholiques)

 

FONDAZIONE

1948

 

STORIA

I primi passi per riunire le università cattoliche in una federazione risalgono al 1924 e si devono all’iniziativa dell’Università di Milano e dell’Università di Nimega (Olanda). Nel 1925 quattordici atenei sono rappresentati all’incontro che si svolge presso l’Institut Catholique di Parigi, in Francia, e nel 1927 viene pubblicato il primo Annuario delle università cattoliche. Formalmente istituita nel 1948 con decreto della Santa Sede, l’allora Foederatio Universitatum Catholicarum viene approvata l’anno seguente da Pio XII. La denominazione attuale risale al 1965. Riconosciuta dalla Santa Sede come organizzazione internazionale cattolica, la FIUC è membro della Conferenza delle OIC. In quanto Ong, ha statuto consultivo presso l’Unesco e il Consiglio d’Europa.

 

IDENTITÀ

La FIUC si prefigge di contribuire, alla luce della fede cristiana e grazie al fermento del Vangelo, al progresso del sapere e alla edificazione di un mondo più giusto e più umano. La Federazione persegue tale finalità promuovendo una riflessione comune sulla missione loro propria e una collaborazione fattiva tra gli istituti cattolici di studi superiori e di ricerca; rappresentando le università cattoliche presso le istituzioni e organizzazioni internazionali; contribuendo allo sviluppo degli studi superiori di matrice cattolica e puntando soprattutto alla qualità del lavoro universitario e a un’adeguata distribuzione delle istituzioni accademiche cattoliche nelle diverse parti del mondo.

 

STRUTTURA

Organi della FIUC sono l’Assemblea generale, costituita dai delegati delle università membro e delle università o istituzioni associate, che ha potere decisionale, si riunisce ogni tre anni ed elegge i membri del Consiglio di amministrazione; il Consiglio di amministrazione, formato dal Presidente, tre Vicepresidenti, un Segretario generale e dodici Consiglieri; il Segretariato, al quale è affidato il compito di attuare le decisioni dell’Assemblea generale; il Centro di coordinamento della ricerca, che offre ai membri della Federazione orientamenti per una ricerca concertata, informazione, accesso a una rete mondiale di esperti e larghi spazi di espressione (colloqui, congressi) e di diffusione (pubblicazioni). Parte integrante della struttura della FIUC sono i Gruppi settoriali e i Gruppi regionali. I Gruppi settoriali – formati da facoltà, dipartimenti, istituti o scuole delle università membro che hanno in comune discipline scientifiche o campi di studio, insegnamento e ricerca – sono animati da teologi, filosofi, economisti, politologi, agronomi, specialisti in scienze della medicina, della comunicazione, della famiglia, dell’ambiente e lavorano sia per il consolidamento, lo sviluppo e la diffusione dei loro saperi, sia per la realizzazione in seno alle stesse istituzioni membro della FIUC degli obiettivi accademici, etici e spirituali della Federazione. I Gruppi regionali sono costituiti da università della medesima area geografica. Ne sono espressioni concrete la Federazione delle Università Cattoliche Europee (Fuce), l’Associazione delle Università e degli Istituti Cattolici di Africa e Madagascar (Asunicam), l’Associazione delle Università e dei Collegi Cattolici dell’Est e del Sudest Asiatico (Aseaccu), l’Organizzazione delle Università Cattoliche dell’America Latina (Oducal), l’Associazione delle Università e dei Collegi Cattolici del Nordamerica (Accu) e lo Xavier Board of Higher Education in India. Il loro scopo è quello di operare per rispondere agli interessi specifici e immediati delle rispettive regioni di appartenenza nella logica dei fini perseguiti dalla Federazione.

 

DIFFUSIONE

La FIUC conta 192 istituzioni accademiche membro così distribuite: Africa (6), Asia (56), Europa (44), Nordamerica (40), Oceania (2), Sudamerica (44).

 

PUBBLICAZIONI

Idem Aliter, bollettino d’informazione in francese, inglese e spagnolo (disponibile anche on-line sul sito Internet della FIUC).

 

SITO INTERNET

http://www.fiuc.org

 

SEDE CENTRALE

Fédération Internationale des Universités Catholiques 

21, rue d’Assas -75270 Paris (Francia)

Tel. [+33]1.44395226/27 - Fax 1.44395228

E-mail: sgfiuc@bureau.fiuc.org

 



© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti