48b72_img1024-700_dettaglio2_Papa-Brasile-Copacabana

Incontro internazionale sulle GMG

Rio 2013 – Cracovia 2016

Sassone di Ciampino, 10 - 13 aprile 2014

Comunicato stampa

«Cari giovani,

è impresso nella mia memoria lo straordinario incontro che abbiamo vissuto a Rio de Janeiro, nella XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù: una grande festa della fede e della fraternità! […] La prossima tappa del pellegrinaggio intercontinentale dei giovani sarà a Cracovia, nel 2016. Per scandire il nostro cammino, nei prossimi tre anni vorrei riflettere insieme a voi sulle Beatitudini evangeliche, che leggiamo nel Vangelo di san Matteo (5,1-12). Quest’anno inizieremo meditando sulla prima: “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli” (Mt 5,3); per il 2015 propongo “Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio” (Mt 5,8); e infine, nel 2016, il tema sarà “Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia” (Mt 5,7)».

Con queste parole Papa Francesco riassume, all’inizio del suo Messaggio per la XXIX Giornata Mondiale della Gioventù, il cammino spirituale proposto ai giovani del mondo nei prossimi anni, da Rio de Janeiro a Cracovia: un percorso alla ricerca del “coraggio della felicità” seguendo le beatitudini evangeliche.

Procedendo lungo questo itinerario i responsabili della pastorale giovanile di tutto il mondo si incontrano a Roma, su invito del Pontificio Consiglio per i Laici, dal 10 al 13 aprile prossimi. Si tratta del primo incontro internazionale in vista dell’evento di Cracovia, un importante momento di verifica e riflessione per gli operatori delle Giornate Mondiali della Gioventù; si prevede la presenza di circa 250 delegati delle Conferenze episcopali di circa 90 Paesi e di 45 comunità, associazioni e movimenti giovanili cattolici. All’incontro, inoltre, saranno presenti al completo i Comitati organizzatori locali di Rio de Janeiro 2013 e di Cracovia 2016.

I lavori del convegno prenderanno l’avvio giovedì 10 aprile con il saluto introduttivo del card. Stanisław Ryłko, Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici. L’intera giornata sarà dedicata alla verifica della GMG di Rio de Janeiro 2013, “festa della fede e della fraternità”, con l’intervento del card. Orani João Tempesta, Arcivescovo di Rio, e dei membri del Comitato organizzatore locale (COL), che analizzeranno gli aspetti organizzativi e pastorali dell’evento, il suo impatto sulla diocesi di Rio e sulla pastorale giovanile del Brasile. Si farà un bilancio dei frutti pastorali della GMG 2013 nei cinque continenti, arricchito da interventi e testimonianze dei partecipanti.

Verso Cracovia 2016” è il tema della giornata di venerdì 11 aprile: aprirà i lavori il card. Stanisław Dziwisz, Arcivescovo di Cracovia, con un intervento sul significato della GMG per la diocesi che ospiterà l’evento dal 26 al 31 luglio 2016; ci sarà poi un’introduzione sulla Chiesa della Polonia, con particolare attenzione alla pastorale giovanile, quindi verrà presentato il Comitato organizzatore locale di Cracovia e si entrerà nel vivo dei progetti, delle idee e della dinamica pastorale dell’evento con una prima informazione sull'organizzazione della GMG 2016.

La giornata di sabato 12 aprile sarà infine l’occasione per una riflessione comune sul tema: “Le GMG e la loro integrazione nella pastorale giovanile ordinaria”, con l’intervento di mons. Josef Clemens, Segretario del Pontificio Consiglio per i Laici, sull’impegno della Chiesa per i giovani da Giovanni Paolo II a Papa Francesco, cui seguirà una tavola rotonda sulle attese dei giovani con la partecipazione di P. Daniel Ange, fondatore della scuola di preghiera ed evangelizzazione Jeunesse Lumière, di Chiara Amirante, fondatrice della Comunità Nuovi Orizzonti e del Dr. Bernhard Meuser, promotore e coautore di Youcat; infine, attraverso gli interventi dei delegati, si farà il punto sulle risposte della pastorale giovanile alle nuove sfide poste dal pontificato di Francesco nelle diverse aree geografiche del mondo.

Domenica 13 aprile i delegati parteciperanno alla S. Messa delle Palme presieduta da Papa Francesco in piazza San Pietro, con la celebrazione diocesana della XXIX Giornata Mondiale della Gioventù. L’incontro si concluderà presso il Centro internazionale giovanile San Lorenzo.

Tag Cloud

© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti