I saluti di don Eric Jacquinet al termine del suo mandato a servizio del Pontificio Consiglio per i Laici

padre-jacquinet

24 ottobre 2013 - Dopo 5 anni passati al Pontificio Consiglio per i Laici come responsabile della Sezione Giovani, si è conclusa la missione di don Eric Jacquinet che è tornato nella sua terra di Francia, parroco a Bordeaux.

Con una lettera, inviata a tutti i responsabili di pastorale giovanile delle conferenze episcopali, di associazioni, movimenti e nuove comunità, don Eric si congeda da questo servizio alla Chiesa universale rendendo grazie a Dio per quanto ha visto realizzarsi in questo tempo, pur non nascondendo le difficoltà e le sfide che si incontrano davanti alle nuove generazioni. «Abbiamo dei giovani meravigliosi – ha dichiarato nella lettera –. Si sta facendo avanti un’intera generazione. Molti di loro hanno partecipato alle Gmg e hanno sperimentato la gioia della fede. Seguono Cristo, si sostengono reciprocamente, si impegnano per testimoniare il Vangelo con zelo e perseveranza. Questa è una grande speranza per la Chiesa e per il mondo».

Passando il “testimone” a P. João Chagas, nuovo responsabile della Sezione Giovani per il prossimo quinquennio, lo definisce un giovane prete che «ama molto i giovani e la Chiesa». E parlando della sua nuova missione di parroco si dice «molto felice di ritrovare il lavoro pastorale sul territorio», dove ha assunto già degli impegni a favore dei seminaristi, ma anche dei giovani più “lontani”, affetti da dipendenze legate a internet.

A don Eric, un rinnovato ringraziamento da parte di tutto lo staff del dicastero che ha conosciuto in lui un testimone generoso e sensibile dell’amore di Dio per gli uomini e per la Chiesa.

Tag Cloud

© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti