Messa di apertura dell’anno pastorale del Centro Internazionale Giovanile S. Lorenzo

fotoOpening mass 2013 159

L’11 ottobre scorso, nel Centro S. Lorenzo, è stata celebrata la Messa di apertura dell’anno pastorale, in concomitanza con l’inizio dell’anno accademico in molte università di Roma.

La celebrazione eucaristica è stata presieduta da P. João Chagas, della Sezione Giovani del Pontificio Consiglio per i Laici, e concelebrata da numerosi altri sacerdoti.

Nella sua omelia, P. João
ha ricordato che il Centro, come luogo dove sono custoditi i simboli della GMG (Croce e icona della Madonna), è chiamato in un certo senso a custodire la “fiamma”, lo spirito dei raduni internazionali del Santo Padre con i giovani. Benedetto XVI, nel suo discorso alla Curia Romana in occasione degli auguri natalizi del 2011, parlava di alcune delle più importanti dimensioni della GMG: l’universalità, il volontariato (dono di sé), l’adorazione, la riconciliazione e la gioia. Papa Francesco, nella prima udienza generale dopo il suo viaggio in Brasile, parlava dello spirito di accoglienza, festa e missione, proprio delle Giornate Mondiali.

Sono proprio queste dimensioni
sottolineate da Papa Francesco e dal suo predecessore che il Centro S. Lorenzo è chiamato a coltivare nelle sue attività.

In questo stesso giorno è stata presentata la nuova responsabile del Centro, Katja Tootill, una giovane slovena che insieme ad altri volontari della Comunità Emmanuel
, coordinerà il Centro S. Lorenzo nei prossimi anni. Dopo la Messa tutti i presenti sono stati invitati ad un rinfresco nel cortile del Centro e a vivere un'esperienza di evangelizzazione di strada.

Galleria fotografica


Tag Cloud

© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti