Chiesa e sport: secondo Seminario di studio

Il 7 e l’8 settembre avrà luogo, presso il Pontificio Consiglio per i Laici, un seminario internazionale di studio organizzato dalla Sezione “Chiesa e Sport” che affronterà il tema “Lo sport: una sfida pastorale e educativa”, dove la figura del cappellano sportivo sarà al centro di particolare attenzione.

Il primo seminario internazionale di studio, tenutosi nel novembre del 2005, era stato incentrato sul tema “Il mondo dello sport oggi, campo di impegno cristiano” e aveva affrontato, in modo generale, le opportunità e le sfide che questo ambito della società umana in crescente sviluppo pone alla Chiesa. Quell’iniziale scambio di idee aveva aiutato a mettere in rilievo diverse modalità di impegno dei cristiani nel mondo sportivo e il ruolo che la Sezione poteva svolgere in questo contesto.

Un ulteriore momento di studio e riflessione si è avuto nel marzo di quest’anno, quando la Sezione ha collaborato con la Commissione scientifica del gruppo di studio su Chiesa e sport della Conferenza dei vescovi tedeschi per l’incontro organizzato a Mainz, dedicato all’elaborazione degli aspetti antropologici, teologici e pastorali di una visione cristiana dello sport. Per continuare l’opera intrapresa, la Sezione “Chiesa e Sport” considererà nel prossimo seminario di settembre uno degli aspetti pastorali dello sport, quello relativo al ruolo specifico dei cappellani entro il più ampio contesto della missione pastorale della Chiesa nel mondo dello sport e alla luce delle sfide educative attuali.

A questi due giorni di riflessione prenderanno parte responsabili della pastorale sportiva di alcune conferenze episcopali, rappresentanti di associazioni sportive cattoliche, personalità con competenza ed esperienza in questo campo e diversi cappellani di squadre professionistiche e giovanili.

Il seminario inizierà con una riflessione generale sul mondo dello sport nel contesto dell’attuale ampia crisi nell’educazione. A questo, seguirà una panoramica sul ministero pastorale della Chiesa nel mondo dello sport fino ad oggi. Infine, si porrà l’accento sul ruolo e il significato specifico del  cappellano sportivo. Al seminario sono previste anche due tavole rotonde: una sarà dedicata a ciò che atleti professionisti e amatoriali e allenatori si aspettano da un cappellano sportivo; l’altra permetterà di dar voce alle esperienze pastorali di vari cappellani in diversi settori del mondo sportivo. Il seminario sarà anche un’opportunità per uno scambio di idee e per proporre iniziative in vista di alcuni grandi eventi sportivi nel mondo.

Tag Cloud

© Copyright 2011-2015  Pontificio Consiglio per i Laici | Mappa del Sito | Link Utili | Contatti